Ven. Lug 19th, 2019

Superpole Race di Misano: vittoria di Bautista, Rea a terra

sbk-misano-bautista-ducati

L’asciutto sembra dare manforte allo spagnolo leader del campionato che, partito quinto, riesce in pochi giri a prendere la testa della corsa e portare a casa la vittoria. Dietro di lui Lowes e Haslam.

La rivincita di Bautista

A pochi istanti dall’inizio della corsa, Bautista riesce ad imporsi leader davanti alla Kawasaki di Jonathan Rea. Poteva essere una delle lotte più emozionanti del weekend, ma la potenza del motore della V4R di Bautista ha fatto sì che il distacco aumentasse a dismisura.

Sembrava fatta: Bautista gareggiava da solo lì davanti, dietro di lui Rea e ancora più indietro Cortese, Lowes, Sykes e Haslam che lottavano per la terza posizione.

Problemi inaspettati

A tre giri dalla fine, Cortese, dopo aver condotto una gara mozzafiato, cade, abbandonando un podio conquistato con grande merito.

Il podio di Rea era, dunque, una certezza. Peccato però che un piccolo errore in curva lo ha mandato a terra e quando si è rialzato si è ritrovato sesto, dietro a Razgatlioglu. Non è stato difficile per lui proseguire la gara, così facendo è riuscito a mantenere la posizione.

Inaspettata è stata anche la fine della gara per Tom Sykes, fermato da un problema alla moto.

La top ten

Chiudono, in ordine: Bautista, Lowes, Haslam, Razgatlioglu, Rea, Melandri, Rinaldi, Pirro, Mercado e Zanetti.

Condividi