Ven. Lug 19th, 2019

Jorge Lorenzo: un campione al tramonto?

Jorge-Lorenzo-campione

Jorge Lorenzo: senza dubbio tra i migliori piloti degli ultimi anni. Se la moto è dalla sua parte, sa come vincere. I suoi 5 titoli mondiali, 3 dei quali vinti nella classe regina, lo dimostrano. È stato capace di vincere su Rossi e Marquez, piloti tra i più vincenti della storia del motomondiale.

Jeorge Lorenzo
Credit: motorsport.com

Biennio ducatista

Dopo le ottime annate con Yamaha, nel 2017 Jorge sbarca in Ducati. L’esperienza biennale con la Rossa fu per gran parte negativa per lo spagnolo, a tal punto da fargli pensare ad un ritiro a fine 2018. La svolta ci fu per il GP del Mugello, gara vinta dal 5 volte iridato, seguito da Dovizioso e Valentino Rossi. Le insistenti richieste di una modifica alla propria moto furono finalmente ascoltate e il pilota maiorchino riuscì a dimostrare il proprio valore.

Jeorge- Lorenzo-motogp

Al Mugello seguirono una vittoria in Catalogna, un settimo posto in Olanda, un sesto in Germania, una seconda posizione in Repubblica Ceca e un’altra vittoria, in Austria.  Da qui, tutto in discesa: numerosi furono gli incidenti che costrinsero il pilota a non gareggiare per diverso tempo. Chiuse la stagione nono.

Un nuovo inizio?

Nel mese di giugno venne annunciato il passaggio dalla Ducati alla Honda per le stagioni 2019 e 2020, al fianco del campione in carica: Marc Marquez.

Marquez-Lorenzo

La stagione 2019 sarebbe stata per molti quella del dominio Honda, frutto non soltanto della coppia Marquez-Lorenzo, ma anche dell’aggiunta di Casey Stoner nel team giapponese.

Purtroppo, però, qualcosa è andato storto: Jorge è in serie difficoltà con la sua RC213V e, da inizio stagione, non ha ancora mai chiuso in top ten. Ad aggravare la situazione, per il momento peggiore della prima parte del primo anno in Ducati, ci sono due eventi: il primo è lincidente del GP di Catalunya, una sconfitta soprattutto morale per il maiorchino;

il secondo è il brutto incidente durante le prove libere di Assen, che gli ha provocato la frattura di due vertebre con la conseguente costrizione a non gareggiare nei Gp successivi.

lorenzo-assen

Secondo la Gazzetta dello Sport, il pilota di Palma di Maiorca starebbe pensando di terminare la sua carriera quest’anno proprio a causa dei troppi infortuni rimediati negli ultimi mesi e per il forte insuccesso di inizio stagione con il nuovo team. Ancora nessuna dichiarazione ufficiale però né da parte del pilota, né da parte del team.

Condividi