Gio. Nov 14th, 2019

Chaz Davies vince Gara 2 a Laguna Seca, per Bautista un altro zero sul suolo americano

Gara 2 dominata, a Laguna Seca, dal pilota britannico della Ducati, Chaz Davies, seguito dalle Kawasaki di Rea e Toprak Razgatlioglu.

Weekend nero per Álvaro Bautista

Sicuramente da dimenticare questo weekend per lo spagnolo, che colleziona 3 zeri su 3 gare disputate. Dopo gli zeri ottenuti per due cadute, in Gara 2 si ritira per dolori alla spalla sinistra. La causa dei dolori è tracciabile nella brusca caduta rimediata nella gara sprint della domenica mattina.

Davvero incredibile quel che sta succedendo ad Álvaro: ad inizio stagione sembrava essere proprio lui il campione di quest’anno, ma gli ultimi risultati hanno letteralmente ribaltato la situazione. Si vocifera di un mancato rinnovo in casa Ducati proprio per gli ultimi pessimi risultati, ma c’è anche chi dice che lo spagnolo sia la migliore carta per il team italiano e che sta “semplicemente” attraversando un momento negativo.

Gara perfetta per la seconda punta Ducati

Chaz riesce ad imporsi fin dall’inizio e mantiene la prima posizione fino alla fine. Non c’è altro da dire: la migliore gara di quest’anno per il britannico è senza dubbio questa.

Il mondiale piloti

Con l’ennesimo zero di Bautista, tra lui e il campione in carica ci sono ben 81 punti di differenza. Sarà davvero difficile per Álvaro recuperare tutti quei punti, se non altro avrà la pausa estiva per recuperare le forze e la concentrazione, doti che lo portarono, a inizio stagione, a vincere tutto.

Condividi