Gio. Nov 14th, 2019

En Boca al lupo Capitano

de rossi-2019/2020-boca

È partito mercoledì sera verso le 21:50, dall’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino, il volo Alitalia AZ608 diretto a Buenos Aires, sul quale ha viaggiato Daniele De Rossi e la sua compagna.

L’ormai ex capitano della Roma è volato in Argentina per dare il via ad una nuova pagina della sua carriera calcistica, vestendo la maglia del Boca Juniors. Ad attenderlo all’aeroporto c’erano circa 200 tifosi in estasi. L’auto che trasportava il calciatore ha faticato a lasciare l’aeroporto.

La bandiera giallorossa ha svolto le visite mediche per poi firmare il contratto dal valore di mezzo milione di euro che lo legherà agli Xeneizes per un anno e, come da contratto, avrà inoltre la possibilità di far ritorno in Italia prima della scadenza del contratto. Il centrocampista sarà il primo italiano a vestire la maglia “Azul y Oro”.

Il giocatore si è dichiarato confuso ma emozionato, poiché ha sempre espresso il desiderio di vestire la maglia del Boca e di giocare, almeno una volta nella vita, nella Bombonera. Un tempio del calcio argentino e mondiale, uno degli stadi più caldi del mondo, dove la fede calcistica è una vera e propria religione per la gente del posto.

Sarà sicuramente un’avventura entusiasmante per De Rossi, che si appresta a vivere con orgoglio e determinazione forse il suo ultimo capitolo della carriera da calciatore, per poi fare ritorno in patria e approdare alla scuola allenatori di Coverciano, una volta appesi gli scarpini al chiodo!

Condividi