Lun. Set 16th, 2019

WorldSBK, Portimao: Bautista torna a vincere!

Vittoria sudata per il pilota spagnolo che non vinceva dal gran premio di casa. Partito dalla seconda posizione, è riuscito a prendere, se pur lentamente, la testa della gara, tagliando il traguardo davanti al campione in carica Jonathan Rea e alla Kawasaki di Toprak Razgatlioglu.

Dal dominio Kawasaki all’ascesa di Ducati

È proprio nelle fasi iniziali della gara che la Kawasaki sembrava poter monopolizzare il podio portoghese: la perfetta partenza di Rea gli permette di tenere la testa del gruppo e, dietro di lui, scattano all’inseguimento Toprak e Leon Haslam, entrambi braccati dalle Yamaha di Lowes e Van der Mark. In tutto questo, il pilota di punta della Ducati deve ricostruire una gara iniziata nel peggiore dei modi: partito dalla seconda casella, si è infatti ritrovato, dopo pochi metri, alle spalle delle due Yamaha.

Lo spagnolo riesce a recuperare abbastanza velocemente delle posizioni, fino al confronto con il campione in carica. Il pilota britannico non riesce a competere con il motore della V4 R, e, dopo aver provato a difendersi dalla Rossa, perde la posizione. Le prime tre posizioni sono oramai consolidate.

Lowes vs Haslam vs Baz

A dar spettacolo sono senza alcun dubbio gli scontri tra Lowes, Haslam e Baz, che vedono come unico vincitore proprio il pilota Yamaha. Il secondo pilota Kawasaki deve accontentarsi della quinta posizione, davanti a Loris Baz, il quale è sembrato molto più in forma rispetto al compagno di Lowes, Michael Van der Mark, che chiude settimo.

Alle spalle dell’olandese abbiamo un’altra Yamaha, quella di Marco Melandri, che precede la BMW di Sykes e la Yamaha di Cortese.

 

Condividi