Mar. Ago 11th, 2020

Ferrari: Il futuro è Charles Leclerc

Charles Leclerc, alla prima cena di Natale con la Ferrari, ha dichiarato di voler ricevere come regalo una monoposto che gli permetta di giocarsi il mondiale nel 2020. Un desiderio che solo i test e le prime gare del 2020 potranno dirci se a Maranello, durante l’inverno, gli ingegneri hanno lavorato bene e nella direzione giusta. Nel frattempo, però, la Ferrari ha deciso di fargli trovare un altro regalo sotto l’albero, l’estensione del contratto fino al 2024.

Sì, perché adesso è ufficiale: Charles Leclerc sarà un pilota della rossa anche per i prossimi 5 anni. Le voci che si rincorrevano su un possibile rinnovo, sono state ufficializzate da Charles e dalla Ferrari via social. Un accordo inusuale da parte della Ferrari, dato che la scuderia di Maranello è più propensa a stipulare accordi biennali con i propri piloti. Le due vittorie consecutive (Spa e Monza) e le 7 Pole Position (nessuno come lui nel 2019) hanno convinto i dirigenti della scuderia italiana a blindare il monegasco. Contratto che prevede anche un aumento dell’ingaggio da 3 a 9 milioni l’anno.

Un binomio che si conferma e che punta dritto all’obiettivo grosso, riportare il titolo in Italia dopo 12 anni di astinenza: “Sono così grato di guidare per una squadra del genere. Ho imparato tanto durante questo primo anno con il team ed è un ottimo punto di partenza per costruire un forte rapporto per gli anni a venire. Darò assolutamente tutto per rendere questo rapporto di grande successo”.

Condividi